Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

Edizione provinciale di TERAMO


ANDREA CAPOCASA. 48 ore no stop, dalla tripletta alla laurea

Dopo aver trascinato l'Alba Adriatica alla vittoria, l'attaccante si è laureato all'Università di Parma

ALBA ADRIATICA. Quarantotto ore da urlo per Andrea Capocasa, che domenica scorsa ha trascinato l'Alba Adriatica alla vittoria sul Cugnoli con una splendida tripletta, prima di salire sul treno in direzione Parma, dove lunedì si è laureato in Trade & Consumer Marketing.

"Sono stati due giorni stupendi. Prima la vittoria e la tripletta con l'Alba Adriatica, poi la Laurea e la festa a Parma per la laurea magistrale in Trade & Consumer Marketing. Una buona dose di energie positive per riprendere a lavorare e per affrontare un’altra settimana importante, che ci porterà alla partita di domenica contro la Rosetana - racconta Capocasa - i tre gol danno sempre grande soddisfazione per noi attaccanti, viviamo per questo. Quest’anno più che mai però, sto cercando di pensare il meno possibile a questo aspetto, l’unica cosa che mi interessa è salvare, insieme ai miei compagni, la squadra del mio paese, che seguo e tifo da quando sono bambino. Per il momento non ci siamo messi alle spalle nulla, la zona play out è a pochi punti e ci sono altre battaglie da preparare ed affrontare, prima di poter essere al sicuro".

Capocasa e compagni dovranno dare il massimo nelle quattro giornate che mancano al termine della stagione, per mantenere i tre punti di vantaggio sulla zona playout e regalare la salvezza all'Alba Adriatica. 

"Servirà solo avere tanta fame e lavorare seguendo il mister in ogni allenamento, come abbiamo sempre fatto - ammette l'attaccante - dobbiamo continuare anche a far crescere i tanti giovani che abbiamo in rosa, abituandoli anche a questo tipo di partite di fine stagione, che sono sempre differenti dalle altre".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 21/03/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Il Diavolo torna in paradiso, il Teramo approda in Serie D

TERAMO. Dopo una lunga attesa, il Teramo può finalmente festeggiare il ritorno in Serie D. Al termine di una stagione pazzesca, gli uomini di Pomante rifilano 10 reti al Capistrello e possono dare il via alla festa. 85 punti conquistati in 33 giornate, una semifinale di Coppa Italia raggiunta e un campionato che orm...leggi
21/04/2024

Apoteosi MONTORIO 88', le api sbancano il girone A all'ultima curva

MONTORIO AL VOMANO. Un sabato da sballo per il Montorio 88’, che dopo sei anni torna in Eccellenza coronando nel migliore dei modi una stagione fantastica. Un successo arrivato all’ultima giornata, dopo un lungo testa a testa, grazie anche alla complicità della Fucense Trasacco, che con un harakiri è usc...leggi
21/04/2024


NERETO mania, i rossoazzurri volano in Prima Categoria!

NERETO. Missione compiuta con due giornate di anticipo per il Nereto, che resta al comando del girone D di Seconda Categoria, con 4 punti di vantaggio dalla Hadranus, che però dovrà rispettare un turno di riposo. Conti alla mano dunque il Nereto si laurea campione e vola in Prima Categoria. Un cammino praticamente perfetto quello del Nereto, ...leggi
15/04/2024

PROMOZIONE A. Tre regine a caccia di un trono

PROMOZIONE. Due gare al termine della stagione e una lotta al vertice intricatissima quella che si è delineata nel girone A di Promozione. A 180’ dal termine, San Gregorio, Montorio 88 e Fucense Trasacco sono appaiate in vetta a quota 50 punti e potrebbe dunque servire uno spareggio per decretare chi...leggi
12/04/2024

MOSCIANO in festa, da il benvenuto all'Eccellenza

MOSCIANO SANT'ANGELO. Dopo una cavalcata durata 24 partite, il Mosciano ha potuto finalmente dare inizio alla festa per il ritorno in Eccellenza dopo dodici anni di attesa. Un cammino praticamente perfetto quello della formazione giallorossa guidata da mister Guido Di Fabio, che ha preso il comando della classifica nel girone B fin dalla prima ...leggi
08/04/2024

COPPA ITALIA. Il Teramo vince la semifinale di andata col Paternò

TERAMO. Successo di misura per il Teramo nella semifinale di andata della Coppa Italia contro il Paternò. Vittoria che permette ai biancorossi di avere due risultati su tre a disposizione nel match di ritorno, in programma il prossimo 3 aprile in Sicilia. Partenza super per il Teramo, che ...leggi
20/03/2024

COPPA ITALIA. Il Teramo batte Terracina, i diavoli sono in semifinale

TERAMO. Un Teramo devastante, annienta il Terracina nel ritorno dei quarti di finale della Coppa Italia Dilettanti, ottenendo così il pass per le semifinali. Dopo il pareggio dell’andata, il risultato era tutto da scrivere, ma i ragazzi di Pomante ci hanno messo appena 45’ per ...leggi
13/03/2024

U.ROSETO. Bizzarri: "Farò di tutto per portare la squadra in vetta"

ROSETO. Tre reti in una volta sola, quelle messe a segno da Mario Bizzarri domenica scorsa e che sono valse il successo alla sua Universal Roseto contro il Nepezzano. Tre punti che permettono ai rosetani di restare a -2 dalla capolista Casoli.  "Sinceramente non me l'aspettavo, ma avevo una gran voglia di fare bene poichè ve...leggi
07/03/2024


COPPA ITALIA. Il Teramo batte l'Alto Casertano e va ai quarti

TERAMO. Dopo la vittoria nel match di andata, il Teramo non è rimasto a guardare, ma ha fatto le cose in grande stendendo l'Aurora Alto casertano anche al ritorno, guadagnandosi i quarticdi finale della Coppa Italia Dilettanti, dove incontrerà il Terracina.  Al Bonolis parte forte la squadra di casa, che dopo 7’ t...leggi
28/02/2024


COPPA ITALIA. Il Città di Teramo sbanca Venafro e vede i quarti

VENAFRO. Inizia con il piede giusto l’avventura del Città di Teramo nella fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti. La formazione di mister Pomante vince l’andata degli ottavi di finale in casa dell’Aurora Alto Casertano, assicurandosi un bel vantaggio in vista del ritorno in programma mercoledì prossimo. I ter...leggi
14/02/2024




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03016 secondi