Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

DEL VECCHIO: il SILVI punta a stare nelle zone alte

A cura di Luca Salini

Nonostante la sconfitta casalinga dell’ultima giornata di campionato, il Silvi Calcio resta saldamente aggrappato alla zona playoff e, a detta del Presidente Antonio Del Vecchio, proverà fino alla fine a conquistarsi il biglietto valido per l’accesso agli spareggi promozione.

Presidente Del Vecchio, domenica è arrivata l’inaspettata sconfitta casalinga contro l’lnsula Falchi. Un commento sulla partita?

Sinceramente ho poco da dire nel senso che abbiamo preso gol su un'azione di gioco discutibile, poi abbiamo cercato di recuperarla creando anche qualche occasione, ma inutilmente. Forse ci è mancata la cattiveria agonistica che in queste partite ci vuole ma serve anche in tutte le gare. Speriamo di metterla in campo al più presto.

Siete sempre in piena corsa per i playoff, obiettivo ampiamente alla vostra portata…

Stiamo provando a rimanere nelle zone alte della classifica.

Presidente, si aspettava di avere più punti in questa fase della stagione?

Credo che se si vogliono raggiungere certi obbiettivi non bisogna mai accontentarsi, ma se vado indietro con la memoria di qualche mese…

Durante il mercato invernale quali operazioni avete concluso?

Abbiamo cercato di completare la rosa scegliendo giocatori che ci potessero dare una mano ad essere competitivi.

Nelle zone alte della classifica, escluso il Varano ormai lanciatissimo, il campionato è molto equilibrato. Anche l’Insula Falchi potenzialmente potrebbe rientrare in zona playoff. Come interpreta questo livellamento?

Come vado dicendo dall'inizio della stagione, quest’anno è un campionato aperto sia per la lotta playoff che per quella playout, che non consente a nessuna squadra distrazioni o cali di tensione. A mio avviso ciò è dovuto anche ad alcune realtà calcistiche che in questi anni si stanno consolidando, vedi per esempio il Castagneto.

A suo avviso qual è la squadra rivelazione del campionato? E la delusione?

Guardando la classifica ad oggi forse la squadra rivelazione appare il Lions Villa, ma anche lo stesso Varano, che avevo intuito potesse essere tra le favorite per la vittoria finale. Non avrei mai pensato che a questo punto della stagione potesse avere un margine così ampio di punti sulle sue inseguitrici (+ 8 sulla seconda e + 12 sulla terza).

Nel lungo periodo quali sono gli obiettivi del Silvi Calcio?

Innanzitutto spero di poter tornare a utilizzare a pieno gli impianti sportivi come squadra del paese. Ormai ci sentiamo ospiti per come veniamo trattati. Sul fronte tecnico quest'anno abbiamo fatto rinascere la scuola calcio (senza costi per gli iscritti) dopo anni di collaborazione con altre realtà calcistiche. Non è stato facile (anche dal punto di vista economico) ma è iniziato un percorso che ci deve portare nei prossimi anni a ricreare un settore giovanile all'altezza da cui gettare le basi per la squadra del futuro. Grazie soprattutto al lavoro minuzioso di Marcello Orsini che ci aveva dato una mano l'anno scorso nei playout.

Si preannuncia una seconda parte di stagione scoppiettante. Il Silvi è pronto per giocarsi le sue chance?

Noi proveremo ad essere protagonisti poi, come dico sempre, sarà il campo a decidere tutto.

Domenica vi attende il difficile impegno sul campo dell’Atletico Lempa…

Domenica sarà una partita difficile che andrà affrontata con il piglio giusto se si vogliono fare punti.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 31/01/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,05496 secondi