Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

D'ISIDORO: "Il CAMPLI punta alle zone alte della classifica"

A cura di Luca Salini

Il Campli del Presidente Francesco D’Isidoro scalda i motori in vista della nuova stagione. Un campionato di Seconda categoria, molto equilibrato, che la compagine Farnese vuole giocare da protagonista, con legittime ambizioni anche in considerazione degli acquisti di notevole livello. Ascoltiamo il Presidente D’Isidoro.

Presidente D’Isidoro, tra poco si riparte. Il Campli è inserito nel girone D di seconda categoria. Girone difficile e ostico. 

Si, a detta di molti è un girone ostico e difficile. Molte squadre le affronteremo per la prima volta, spero sia stimolante per tutto il gruppo confrontarsi con nuove realtà calcistiche. Noi faremo il nostro campionato con entusiasmo e consapevoli delle nostre potenzialità.

E’ soddisfatto del mercato in entrata condotto fino a questo momento? 

Sono assolutamente soddisfatto. Abbiamo fatto pochi innesti ma mirati, abbiamo ricostruito la colonna vertebrale della squadra inserendo calciatori di categoria superiore in ogni reparto. Sono ragazzi cha sanno come si vince e che aiuteranno il nostro gruppo storico a migliorare ancora.

Parliamo del dettaglio degli acquisti?

Gli acquisti sono stati sei: il portiere Roberto Ferretti e il centrocampista Massimiliano Di Francesco provenienti da Castagneto, il difensore Daniele Tosi e l’attaccante Vincent Tauà provenienti dal Nepezzano, poi il jolly di centrocampo Sandro Libertini, tornato a giocare dopo una parentesi lavorativa in Inghilterra, e il giovane attaccante Marco Montanari. Acquisti di spessore, di qualità e di esperienza.

Il vostro mercato è chiuso oppure state preparando altri colpi? 

Posso dire che il nostro mercato è chiuso. Se poi dovesse servire qualcosa se ne riparlerà nella finestra invernale. Per il momento crediamo di aver allestito una squadra competitiva e completa. Ora il verdetto del campo dirà se abbiamo ragione.

Quali sono le aspettative e gli obiettivi della sua squadra nel campionato che sta per iniziare? 

Le aspettative sono quelle di far crescere mentalmente e calcisticamente il gruppo storico della squadra e di far inserire al meglio i nuovi arrivati. Gli obiettivi sono quelli di stare nella parte alta della classifica e di dire la nostra fino al termine del campionato.

Presidente, cosa pensa del Protocollo anti Covid introdotto dalla Federazione per la ripresa dei campionati dilettantistici? 

E’ un protocollo molto chiaro e ben scritto, i problemi derivano dagli impianti obsoleti. Il nostro, come tanti altri che si calcano in questi campionati, ha spogliatoi non all’altezza della situazione. Si spera che questo problema del Covid abbia sensibilizzato chi di dovere e che in futuro ci ritroveremo impianti sportivi adeguati e moderni, in linea con le mutate esigenze.

A suo giudizio quali sono le squadre favorite per la promozione diretta in prima categoria? 

Un girone che non conosco composto da tante squadre che non abbiamo mai affrontato. Dopo qualche partita si saprà qualcosa e potrò dire la mia in merito. Per adesso non posso pronunciarmi.

Il Campli potrebbe essere la sorpresa di questo campionato?

Lo spero tantissimo, abbiamo allestito una formazione di buon livello, speriamo di dare fastidio a tutte le squadre e di stazionare nelle zone altre della classifica.

Cosa si sente di augurare ai suoi giocatori prima dell’avvio del campionato?

AI miei ragazzi voglio augurare di divertirsi, di giocare con serenità e di dare sempre il massimo. Il resto verrà da solo. Ringrazio la redazione di Abruzzogol-Teramo Dilettanti per l’opportunità e per il prezioso contributo che fornisce per il calcio dilettantistico.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 29/09/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,08293 secondi