Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

1a CAT. - Grandi novità in casa TORRICCELLA

A cura di Luca Salini

Il campionato di prima categoria è stato sospeso ma lo stop definitivo ha consentito al Presidente del Torricella Danilo Rapagnani di rinforzare la compagine societaria. La novità più importante riguarda l’ingaggio di Giorgio Di Giandomenico come Direttore Sportivo. Abbiamo intervistato il Presidente Rapagnani, che ha espresso le sue opinioni anche in merito all’attuale situazione del calcio dilettantistico.

Presidente Rapagnani, la Federazione ha ufficializzato la chiusura dei campionati di calcio dilettantistici. Condivide questa decisione? 

Condivido pienamente questa decisione molto razionale e ponderata vista la situazione emergenziale. Come si dice, “prima la salute” e lo sport è sempre un divertimento e va vissuto come un momento di aggregazione. Non era possibile continuare il campionato a causa dei notevoli rischi connessi all’emergenza Covid-19. La decisione della Federazione in tal senso è stata provvidenziale e, quindi, giusta.

Il Torricella stava disputando un buon campionato, con 29 punti al momento della sospensione era praticamente salvo.

E’ stato un buon campionato con alti e bassi anche se speravamo in una chiusura con il botto. Sono nel complesso molto soddisfatto della mia squadra.

Presidente a suo giudizio a settembre si riprenderà a giocare? E in quali condizioni?

Secondo me si tornerà a giocare e, avendo un’attività, cerco di essere sempre positivo. Spero che le condizioni speriamo siano accettabili e con molte meno restrizioni rispetto ad ora, è importante riprendere a giocare con le dovute precauzioni.

Lei ha appena confermato che resterà al timone del Torricella. Ci sono cambi importanti all’interno della dirigenza. Vuole illustrarli?

Sarò ancora al timone del Torricella. Posso annunciare che la dirigenza sarà rinforzata da un esperto e brillante amico quale Giorgio Di Giandomenico, che ricoprirà la carica di direttore sportivo. Il nuovo dirigente proviene da Tossicia e ancor prima ha composto un binomio importante a Nepezzano con il nostro attuale Mister Massarotti.

Il Direttore Sportivo Giorgio Di Giandomenico rappresenta una scelta che testimonia le vostre ambizioni di successo. Quali sono i vostri obiettivi per la prossima stagione?

Giorgio Di Giandomenico rappresenta una risorsa importante per il nostro sodalizio. Vorremmo fare un campionato al vertice, con meno alti e bassi, occupando costantemente posizioni di primo piano in classifica.

Il Mister Massarotti è stato confermato. Un importante decisione nel segno della continuità.

Con il mister Massarotti stiamo cercando di portare avanti un progetto che include i ragazzi del nostro paese, che rappresentano il vero patrimonio della squadra.

Tra qualche giorno riprende la stagione del calcio professionistico. Un giudizio in merito?

In questo caso mi sento di dire che sono contrario a questa ripresa, lo stop ha destabilizzato giocatori e dirigenza. L’unica soluzione per me era stoppare il tutto e riprendere direttamente a settembre.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 05/06/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,05004 secondi