Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

Edizione provinciale di L'AQUILA


ECCELLENZA. La Delfino Curi stende l'Ovidiana e continua la sua corsa

PESCARA. La Folgore Delfino Curi conquista l’intera posta in palio contro l’Ovidiana Sulmona al termine di una splendida partita giocata da parte delle due squadre, che hanno dato vita a un match di alto livello sia sul piano tecnico che agonistico.

Al 17esimo minuto Puglielli sblocca il match a coronamento di una doppia conclusione. Nella prima occasione il numero 7 dell’Ovidiana chiama Giannini al grande intervento a deviare la sfera in corner, e dal calcio d’angolo successivo, dal cuore dell’area, sigla la rete dello 0 a 1. 

Lo schiaffo del gol subito risveglia i ragazzi di mister Bonati, che provano subito ad affacciarsi con continuità nella metà campo ospite. I tentativi della Folgore Delfino Curi trovano però l’opposizione di Cristiano Puglielli, portiere classe 2005 inserito nell’undici titolare all’ultimo minuto a causa di un infortunio occorso a D’Egidio, estremo difensore titolare della compagine di Sulmona. 

Il primo tempo si conclude così sul punteggio di 0 a 1. 

Nella ripresa il forcing dei biancazzurri aumenta di intensità, e i padroni di casa vanno vicinissimi alla rete del pareggio al 54esimo: Gobbo pennella un cross perfetto per la testa di Rossi, il quale incorna la sfera quasi a colpo sicuro, ma la conclusione pecca di poco nella mira e si spegne sopra la traversa. 

Bonati sfrutta tutte le sostituzioni in suo possesso e disegna una squadra ultra-offensiva per riequilibrare le sorti del match. 

Gli sforzi della Folgore Delfino Curi vengono premiati al 79esimo, quando Ferrante scocca un gran rasoterra dalla distanza, che si infila a fil di palo alla destra di Puglielli per l’1 a 1.

Il pareggio ottenuto non soddisfa però i biancazzurri, che continuano a spingere alla ricerca del vantaggio. Vantaggio che giunge al novantesimo con Scotti, sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra. Il numero 23 dal cuore dell’area, supera il portiere ospite con un tiro che si infila sotto la traversa per la rete del 2 a 1 che ribalta l’iniziale vantaggio dell’Ovidiana.

La partita di Facundo Blanco dura pochi secondi, perché il neo entrato dei biancorossi becca un cartellino rosso diretto da parte dell’arbitro subito dopo il suo ingresso in campo per un colpo inferto a un avversario. 

La partita si chiude così con i tre punti conquistati dalla Folgore Delfino Curi, che completa la rimonta e si impone per 2 reti a 1 al cospetto di un’ottima Ovidiana Sulmona.

 

FOLGORE DELFINO CURI PESCARA: Giannini, Dell’Elce (13’ st Andreassi), Paolilli (22’ st Bocchio), Graziano, Ferrante, Gobbo, Rossi, Panzera (19’ st Oddi), Martella (30’ st Lupo), Scotti, Napoletano (17’ st Di Nisio). Allenatore: Guglielmo Bonati

OVIDIANA SULMONA: Puglielli C., Cantarini, Bozzolini (33’ st Del Gizzi), Gentile (46’ st Blanco F.), Mecomonaco (38’ st Presutti), Valente, Puglielli R., Palestini, Blanco, Braghini, Pelino. Allenatore: Antonio Mecomonaco 

Arbitro: Antonio Diella (Vasto)

Espulso: Facundo Blanco (O) al 47’ st 

Reti: 17’ pt Puglielli R. (O), 34’ st Ferrante (FDC), 45’ st Scotti (FDC)

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 17/03/2024
 

Altri articoli dalla provincia...






DILETTANTI. I possibili verdetti del weekend

ABRUZZO. Quello che sta per andare in scena sarà un weekend che potrebbe regalare gioie e dolori nel calcio dilettantistico abruzzese.  Nel girone B di Promozione il Mosciano è ad un passo dalla vittoria del campionato. A tre giorn...leggi
04/04/2024

PUCETTA. Cuttarone: "Speriamo di salvarci senza playout"

AVEZZANO. Pucetta in grande spolvero in questo finale di stagione. La società gialloblù è reduce da cinque vittorie consecutive e ora torna a vedere la salvezza diretta a due sole lunghezze di distanza. Dopo il successo nello scontro diretto contro il San Benedetto Venere, sono aumentate le speranze per la sq...leggi
26/03/2024

RETROCESSIONI. Il weekend ha decretato due verdetti amari

RETROCESSIONI. Sempre meno giornate al termine della stagione per le formazioni del calcio dilettantistico abruzzese, che inizia a decretare i primi verdetti. Nell'ultimo turno di campionato l'Amiternina Scoppito ha alzato bandiera bianca nel girone A di Promozione. A dare il colpo di grazia agli aquilani, è stata la sconfitta interna ne...leggi
26/03/2024

COPPA. Rinviato il match tra Forconia e Nereto 1914

COPPA. Si sarebbe dovuto giocato oggi pomeriggio il ritorno della semifinale di Coppa Abruzzo della Seconda Categoria, tra Forconia e Nereto 1914, che invece le due società hanno deciso di rinviare in comune accordo, al prossimo giovedì 28 marzo, ore 16, quando a San Gregorio il Forconia dovrà provare a ribaltare la sconfit...leggi
20/03/2024

ECCELLENZA. Capistrello e Montesilvano si dividono la posta in palio.

CAPISTRELLO. Finisce in parità la sfida della trentesima giornata di Eccellenza, tra Capistrello e Montesilvano. A passare per primi in vantaggio con i  padroni di casa con Piovani che serve un bel assist a Petito, abile a superare Brassetti. I padroni di casa però non mollano e nelle battute finali trovano il pareggio con Fantauzzi. Un punto che serve a poco...leggi
18/03/2024

CLAMOROSO in Prima Categoria, società esclusa dal campionato

PRIMA CATEGORIA. Clamoroso quanto accaduto nel girone A di Prima Categoria, dove dopo 21 giornate di campionato è arrivata la rinuncia presentata dal Marruvium, che nell'ultimo turno non è sceso in campo con il Villa San Sebastiano e sceglie dunque di ritirarsi dal campionato. Una decisione che comporta l'annullamento dei risultati precedentemente...leggi
14/03/2024






2a AQ - "Sotto le torri" arriva Cesidio DEL BEATO!

PACENTRO - Nella settimana appena trascorsa è stato definito l’accordo tra tecnico e società, Del Beato siederà sulla panchina del Pacentro per la stagione 2017/18, indipendentemente dalla categoria che il Pacentro disputerà. ...leggi
09/07/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03171 secondi