Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

1a CAT. - Buon momento per l'ATLETICO TERAMO

A cura di Luca Salini

Dopo un periodo di rodaggio in una nuova categoria, l’Atletico Teramo ha ingranato la giusta marcia e si accinge a disputare una seconda parte di stagione tranquilla. Chissà che con il mercato invernale la squadra non possa ambire a qualcosa in più della salvezza. Vediamo cosa ne pensa Mister Danilo Di Giulio, il condottiero dell’Atletico Teramo e artefice di ben due promozioni.

Mister Danilo Di Giulio, dopo la sconfitta casalinga contro il Lions Villa avete ottenuto due vittorie consecutive che vi hanno consentito di arrivare a metà classifica. Una reazione da squadra compatta e matura.

La squadra sta crescendo, si sta amalgamando sempre di più e i risultati iniziano a darci ragione.

Domenica avete vinto 2 a 0 contro il quotato Nepezzano. Ci parla della partita?

Devo fare i complimenti al Nepezzano che ha espresso un bel calcio. Noi siamo stati bravi a sfruttare le occasioni create, ma soprattutto a non subire nulla contro una squadra molto organizzata che ha raccolto diversi punti contro società più quotate.

13 punti dopo 10 partite. Siete in linea con gli obiettivi stagionali?

Ci aspettavamo un inizio di stagione altalenante a causa delle numerose sostituzioni eseguite in rosa rispetto all’anno precedente. Probabilmente avremmo potuto raccogliere qualche punto in più.

La società ha creduto molto in lei e l’ha sempre sostenuta. Cosa si sente di dire al Presidente e ai Dirigenti?

E’ una società fantastica ed ambiziosa. I risultati ottenuti fino ad ora sono frutto di un grande spirito di sacrificio e di un’ottima collaborazione società-allenatore. Spero di regalare ancora tante soddisfazioni a questa società che merita molto.

Il girone D di prima categoria è molto equilibrato. Secondo lei quali sono le squadre maggiormente attrezzate per la vittoria del campionato e per entrare nei playoff?

Credo che la classifica rispecchi il valore delle squadre. Credo che le prime 5 squadre in classifica si giocheranno il titolo fino alla fine.

Lei ha allenato molto nei settori giovanili. Quali sono le differenze tra il gestire i ragazzi rispetto agli adulti?

Sono due ruoli diversi: con i ragazzi bisogna essere educatori prima che allenatori e soprattutto molto preparati in quanto di fronte hai delle spugne pronte ad assorbire tutto; per gli adulti credo siano importanti una buona preparazione tecnico-tattica e buone capacità empatiche.

Chiederà dei colpi di mercato alla società durante la finestra invernale di mercato oppure ritiene che la squadra non abbia bisogno di rinforzi?

Per quanto concerne il mercato credo ci saranno sicuramente dei movimenti per puntellare i settori più carenti.

Domenica vi attende la difficile trasferta contro il Castagneto, che si è rilanciato in classifica nelle ultime giornate. Che partita si aspetta?

Prepariamo la partita come abbiamo sempre fatto con le altre squadre, cercando di raccogliere più punti possibili.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 29/11/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,06638 secondi