Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

3a CAT. - ROCCI ricomincia dalla VALLE DEL VOMANO

A cura di Luca Salini

Ettore Rocci ha calcato i campi più importanti del nostro calcio dilettantistico ottenendo sempre risultati lusinghieri nelle squadre in cui ha militato. Dopo aver riportato il Cellino in prima categoria, Mister Rocci ha deciso di firmare per la Valle del Vomano, con l’obiettivo di continuare il suo percorso fatto di grandi vittorie, svolgendo il doppio ruolo di allenatore-giocatore.

Mister Ettore Rocci, la vittoria di sabato contro il quotato Corropoli rilancia le ambizioni di alta classifica della Valle del Vomano…

La vittoria di sabato è stata importante ma non fondamentale visto che questo è un campionato talmente equilibrato che si può perdere e vincere con tutti.

Che partita è stata? E che impressione le ha fatto il Corropoli?

Contro il Corropoli è stata una partita equilibrata, noi abbiamo disputato una buona gara e sono soddisfatto sia del risultato che della prestazione. Il Corropoli è una squadra molto organizzata con un mix di giovani e giocatori esperti che darà del filo da torcere a tutti.

Lei è allenatore-giocatore. E’ più difficile o più agevole svolgere il ruolo di Mister e giocatore?

Sicuramente, a mio avviso, è meglio svolgere il ruolo dell'allenatore. Allenare vuol dire gestire tutte le situazioni e tutti i ragazzi ma anche prendere le decisioni.

Cosa ti ha spinto a ripartire dalla Valle del Vomano?

Dopo la vittoria a Cellino ho deciso di tornare alla Valle del Vomano (progetto nato dalla fusione del Castelnuovo, del Morro d'oro e del Cellino) per creare un settore giovanile all'avanguardia.
Faccio parte del direttivo e sono il responsabile dell'attività di base, ho deciso a 37 anni di tornare a casa per un progetto futuro che prevede di inserire tutti i ragazzi del nostro settore giovanile.

La Valle del Vomano vanta il miglior attacco del campionato. Si vede l’impronta del suo allenatore che predilige un gioco propositivo!

Siamo il miglior attacco perché proviamo a giocare e ci proponiamo sempre di avere il pallino del gioco. Devo dire che se segnano così tanto il merito è di tutti.

Quali sono i vostri obiettivi stagionali?

L’obiettivo stagionale è di raggiungere i playoff e di mantenere posizioni di vertice.

A suo giudizio quali sono le squadre maggiormente attrezzate per la vittoria del campionato e per entrare nei playoff?

A mio giudizio le squadre favorite sono Cerchiara, Rocca Santa Maria e Tossicia per rosa, budget a disposizione e società. Occhio anche a Tortoreto, Pinetum e Corropoli che potranno dire la loro.

Nel prossimo turno vi attende il big match con la Nuova Toranese. Che partita si aspetta?

Sabato a Torano sarà una partita difficile contro una squadra ben allenata e competitiva. Espugnare il loro campo sarà dura.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 13/11/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,03775 secondi