Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

1a D - Il TORRICELLA torna nelle zone alte

A cura di Luca Salin

Dopo una partenza stentata, il Torricella di Mister Alfonso Alessandroni, grazie a due vittorie consecutive e ad una serie positiva di cinque turni (tre vittorie e due pareggi), ha ripreso a correre riportandosi in una posizione di classifica più consona al suo blasone e alla rosa allestita durante il mercato estivo.

Mister  Alessandroni,  la   vittoria   tennistica  di  domenica  contro   il  Nepezzano   rilancia   le legittime ambizioni di alta classifica del Torricella. Cha partita è stata?

Una partita importante per noi, la volevamo vincere e l’abbiamo portata a casa con merito. I ragazzi hanno capito che si trattava di una partita fondamentale interpretandola nella maniera giusta.

Obiettivamente dal Torricella ci si aspettava di più. Cosa non ha funzionato fino ad ora?

È un campionato molto equilibrato con tante pretendenti alla vittoria finale. Abbiamo avuto dei problemi durante tutta la fase della preparazione, ad ogni modo credo che adesso sono stati ampiamente superati.

La società le ha rinnovato la totale fiducia. Mancano due terzi del campionato ancora da giocare e nessun obiettivo vi è precluso.

Siamo in piena corsa a sei punti dal primo posto. Ripeto che questo è un campionato equilibrato dove ogni domenica ci sono scontri diretti. Noi siamo sulla buona strada finalmente e cercheremo di percorrerla fino alla fine per raggiungere i nostri obiettivi.

Avete il secondo miglior attacco del campionato ma subite troppi gol. Si aspetta qualche acquisto dal mercato invernale?

Le mie squadre hanno segnato sempre tanto. Per quanto riguarda i gol presi è solo un problema di equilibro di una squadra che per otto undicesimi è stata rinnovata.

Mister, a suo giudizio quali sono, oltre al Torricella, le squadre candidate per la promozione e per i playoff?

Le squadre che occupano le prime 5/6 posizioni hanno tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo. Credo che il Silvi e il Varano abbiano qualcosa in più degli altri. Io terrei particolarmente d’occhio il Castagneto, che da anni disputa campionati importanti.

Il Torricella rappresenta una realtà consolidata nel panorama calcistico regionale. Crede che ci siano i presupposti per il definitivo salto di qualità a livello di risultati?

Stiamo lavorando per questo. Lo staff e la società hanno il compito di fare un campionato importante e credo fermamente che i miei ragazzi abbiano la voglia, la forza e le capacità di recitare un ruolo di primo piano.

Domenica vi attende la gara casalinga contro la ex capolista Sant’Omero Palmense, in calo nelle ultime giornate. Che gara si aspetta?

Domenica sarà una partita durissima in quanto la squadra che andremo ad incontrare è stata la prima della classe fino a due domeniche fa. Conosco bene l’allenatore e so che preparerà la partita nel migliore dei modi. Per quanto riguarda il Torricella, noi abbiamo un obiettivo e sono certo che i ragazzi faranno il massimo per far sì che esso si realizzi.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 14/11/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,03186 secondi