Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     VIDEO

PROM. B, la volata finale: il DELFINO in fuga, incertezza in coda

 
Tra la prima e la quarta ci sono appena 4 punti. Un equilibrio che ha attirato l'attenzione di molti e che regna sovrano tutt'ora. Il girone B di Promozione non vuole avere padroni, ma adesso le cose potrebbero cambiare. Si entra nella fase finale del campionato, quella che dovrà decretare vincitori e vinti. Il Delfino Flacco Porto sembra voler prendere il largo e si giocherà tutto contro Bucchianico, Sulmona e Fater Angelini. Già domenica, confidando nei passi falsi altrui, i pescaresi potrebbero quasi brindare all'Eccellenza. Ad inseguire Ligocki e compagni c'è, a pari punti, il duo composto da Casalbordino ed Ortona. Queste due si scontreranno proprio nel weekend in casa dei gialloverdi. I casalesi, poi, chiuderanno con Villa 2015 e Val Di Sangro, mentre i ragazzi di Sanguedolce saranno attesi da Sportland Celano e Villa 2015. Un punto dietro le due, la Val Di Sangro prova a completare la rimonta e affronterà Casolana e Real Treciminiere, prima del big match con il Casalbordino. Bucchianico, Villa 2015, Real Treciminiere e Sulmona sperano ancora nei playoff, nonostante il margine di 14 punti dal secondo posto che ora non consentirebbe lo svolgimento regolare degli stessi. Tutte hanno un calendario non così agevole, ma attenzione soprattutto agli atriani, grande sorpresa del girone. I ragazzi di Di Marzio se la vedranno con Villa 2015, Val Di Sangro e Virtus Pratola e potranno contare sul fattore campo contro i sangrini. Soprattutto i francavillesi dovranno sudare sette camicie per conquistare i playoff, visti gli impegni con i teramani e poi con le due seconde. Nessuna salva fin qui, perché la graduatoria è cortissima e può capovolgersi tutto. Basta pensare che tra la nona, la Casolana, e la quattordicesima, il Castiglione Valfino, ci sono appena 4 punti. Fari puntati soprattutto sul Fossacesia, che avrà tre scontri diretti, il primo proprio con i teramani. Dopodiché, i biancorossi se la vedranno con Passo Cordone e Sportland Celano. Per quanto riguarda il Castiglione, in un buon momento di forma, massima attenzione per il trittico di gare con Fossacesia, appunto, Piazzano e Bucchianico. Il destino di Fater Angelini e Virtus Pratola, appaiate a quota 33 punti, si deciderà domenica, nello scontro diretto. I pescaresi chiuderanno, poi, con Raiano e Il Delfino Flacco Porto. I peligni, invece, con Casolana e Real Treciminiere. Lo Sportland Celano ha il dovere di risalire la china e cercare un miglior piazzamento ai playout. Affrontare, nell'ordine, Passo Cordone, Ortona e Fossacesia non è cosa da poco per i marsicani. Il Palombaro, infine, lotterà per chiudere con onore la sua esperienza in Promozione, visto che è già arrivata la retrocessione. Nella classifica cannonieri, è ormai lotta a due: Stefano Pompilio, dell'Ortona, è a quota 25 reti, precedendo di un solo gol Michele Cesario, bomber del Casalbordino. 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Nicolas Maranca il 12/04/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,95940 secondi