Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

IACHINI: Tra due anni riporterò la TORANESE in Prima

A cura di Luca Salini

La Nuova Toranese dopo un inizio difficile ha trovato la giusta quadra e ora può senza ombra di dubbio essere annoverata tra le sorprese del campionato. Il girone di ritorno della squadra del Presidente Antonio Iachini ha preso una piega molto positiva e gli ultimi risultati ne sono la dimostrazione lampante.

Presidente Iachini, dopo la vittoria di domenica contro il Rocca Santa Maria avete raggiunto ottima posizione in classifica. Un commento sulla partita?

E’ stata una bella partita, ben giocata da due squadre che giocano a viso aperto e in modo divertente. Devo che la Nuova Toranese ha meritato la vittoria.

State facendo un grande campionato anche tenendo conto che la sua squadra è composta totalmente da giovani locali. Se lo aspettava?

Non sono sorpreso in quanto i giovani locali si allenano bene e ad ogni allenamento i ragazzi sono almeno sedici, di cui 10 tra il 2000 e il 2003.

Presidente, la Nuova Toranese ha collezionato 9 vittorie e 9 sconfitte. Non vi piacciono i pareggi…

Abbiamo una squadra giovane che le prova a vincere tutte, in alcune partite perse meritavamo almeno il pareggio. Ma il calcio è così: i verdetti del campo vanno sempre accettati.

Il campionato di terza categoria è molto livellato e competitivo. La Nuova Toranese con quali aspettative è partita ad inizio campionato?

Siamo partiti per fare un buon campionato da metà classifica in su. L’obiettivo è finire il campionato a metà classifica dopo la quarta o la quinta, il campionato di terza è molto livellato e ci sono squadre corazzate che ripartono dalla terza, noi non possiamo competere a livello economico con le prime.

Quale squadra finora affrontata l’ha sorpresa in positivo? Quale squadra invece l’ha delusa maggiormente?

In positivo di sicuro l’Hadranus che a mio avviso vincerà il campionato. In negativo, mi aspettavo di più dal Rocca Santa Maria.

State portando avanti un progetto basato sui giovani. Quando a suo giudizio potrete raccogliere i frutti di questo percorso?

Penso che tra un paio di ann,i con un campo sintetico, potrò riportare la Toranese dove è giusto che sia, cioè in prima categoria.

Presidente, eppure il vostro inizio non è stato dei migliori. Avete perso con le “grandi” e vinto con le squadre dietro di voi in classifica. A cosa imputa questo trend?

Di sicuro imputo questo trend alla squadra giovane che sta maturando molto e nel girone di ritorno ne vedremo delle belle: basti considerare le belle vittorie contro Bellante e Rocca Santa Maria.

Come avete vissuto questi due mesi di sospensione forzata del campionato?

Per fortuna c'erano di mezzo molte feste, la squadra non si è allenata bene perché anche noi avevamo tanti positivi.

Sabato giocate sul campo del Frondarola, in grande ripresa… Sensazioni?

Il Frondarola in casa è sempre una squadra ostica, però noi andiamo per vincere e per migliorare l'attuale posizione in classifica coronando l’obiettivo di arrivare subito dopo prime cinque in classifica.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 23/03/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,04526 secondi