Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

Il MUTIGNANO ha scelto il nome dell'allenatore per il dopo Piccioni

MUTIGNANO - La rivelazione della passata stagione di Promozione è indubbiamente stata il Mutignano, unica vera compagine ad aver dato filo da torcere alla capolista L'Aquila per buona parte della stagione. La matricola biancazzurra, nell'attesa di conoscere in quale campionato giocherà nella prossima stagione (nell'ambiente mutignanese trapela cauto ottimismo e fiducia sull'inserimento in Eccellenza vista l'ottima posizione in classifica, miglior seconda di Promozione), cambia pagina dopo il saluto di mister Piccioni accasatosi a Pontevomano.

Il nome del nuovo tecnico è quello di Marco Cavicchia. L'ex calciatore originario di Montesilvano, (figlio di un calciatore professionista che giocò anche nella Fiorentina e che nella sua carriera ha fatto un gol persino al "Ragno Nero" Lev Yashin, unico portiere ad aver mai vinto il Pallone d’Oro), dopo essere approdato nelle giovanili della Juventus nel lontano 1991 è rimasto a disputare campionati professionistici al nord per gran parte della sua carriera e nel 2008 ha iniziato ad allenare a Verbano (Eccellenza piemontese) per poi passare al Bellinzago e alla Bustese dove ha ottenuto la promozione in serie D.

Dopo tanti anni Cavicchia torna così in Abruzzo grazie alla chiamata del Mutignano che spera con l'arrivo dell'esperto tecnico abruzzese di continuare a far bene come negli ultimi anni.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 01/07/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,04332 secondi