Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

1a D - Intervista al mister della PRO NEPEZZANO Rolando D'AMBROSIO

a cura di Luca Salini

Questa settimana abbiamo fatto una piacevole e interessante chiacchierata con il Mister del Pro Nepezzano 1975, Rolando D’Ambrosio.

Mister un commento sulla partita di domenica contro Alba Montaurei. Eravate in vantaggio per 1 a 0.  

Purtroppo dopo un ottimo primo tempo, chiuso in vantaggio, nel secondo è affiorata la stanchezza per la partita di mercoledì a Tossicia ed è venuta fuori la qualità offensiva degli avversari. Nonostante tutto abbiamo avuto la palla della vittoria a cinque minuti dal termine ma non siamo stati bravi a concretizzarla.  Ad ogni modo posso dire che abbiamo giocato alla pari contro la prima della classe.

La classifica dalla metà in giù è molto corta. Se l'aspettava? 

Diciamo che il campionato è molto equilibrato nella parte bassa, infatti creo che difficilmente si giocheranno i play off.

Quali erano i vostri obiettivi all'inizio della stagione? 

I nostri obbiettivi all'inizio erano quelli di migliorare i piazzamenti delle annate passate e creare una ossatura di livello, pronta per l’anno prossimo ad un campionato di vertice.

Mister è soddisfatto dei risultati ottenuti in queste prime sedici giornate? 

Sono moderatamente soddisfatto. Posso dire che al momento, dopo una brutta partenza per via degli infortuni di giocatori importanti come Taua, Adorante, De Gregorio e Di Antonio, stiamo rispettando le attese e siamo il linea con le aspettative iniziali.

Durante la finestra di mercato invernale avete fatto delle operazioni in entrata e in uscita? 

Abbiamo acquisito Dattilo, uno dei migliori attaccanti del campionato che ha già realizzato sei gol in quattro partite, e il difensore Pompili dal Miano. Abbiamo ceduto Fedele all’Atri.

Mister la squadra che maggiormente vi ha messo in difficoltà e la più forte del girone. 

Al momento obiettivamente nessuna squadra mi ha stupito particolarmente, partendo dal presupposto che fino a dicembre noi non eravamo competitivi. Le prime tre in classifica sono squadre diverse ma che si equivalgono. Vinca il migliore.

In testa alla classifica abbiamo Castagneto e Alba Montaurei a 36 punti seguite dal Casoli a 32 con una partita in meno. Chi la spunterà a suo avviso? 

Domenica l’Alba Montaurei mi ha fatto una ottima impressione: ha giocatori davanti che fanno la differenza. Credo che sarà una lotta tra Castagneto, Alba Montaurei e Casoli, che si protrarrà fino all’ultima giornata.

Mister D'Ambrosio lei è molto giovane. E' più difficile giocare o allenare? 

E’ sicuramente più difficile allenare in quanto hai la responsabilità di un intero gruppo, di tutta la squadra e della società.  Mentre quando giochi pensi maggiormente alla tua prestazione individuale

Ultima domanda: progetti e aspettative per il futuro? 

Sicuramente il mio obiettivo consiste nel crescere e nel migliorarmi. Spero sia possibile farlo qui a Nepezzano con la squadra del mio paese.
L'importante è che ci siano obiettivi comuni e condivisi.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 14/01/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,09572 secondi