Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI     VIDEO

2a D - Intervista al dirigente Moreno SORRINI della SIM PONTEVOMANO

A cura di Luca Salini

Riprendiamo il ciclo di interviste con Moreno Sorrini, preziosissimo dirigente della Sim Pontevomano. Una compagine che è partita ottenendo ottimi risultati nel girone D di seconda categoria, reduce, tuttavia, da un periodo di flessione inaspettata.

Dopo le prime sei giornata avete raccolto cinque vittorie e un pareggio totalizzando sedici punti. Nelle successive sei giornate avete conquistato un solo punto. Cosa è  successo? 

Posso dire che nelle partite più importanti e con le squadre più forti abbiamo avuto diversi infortunati, inoltre qualche giocatore ha accusato un evidente calo di rendimento. Poi nelle ultime partite abbiamo mollato mentalmente.

Quali erano i vostri obiettivi ad inizio stagione? 

I nostri obiettivi per questo campionato erano e rimangono i playoff. Non abbiamo smesso di credere nel raggiungimento dell’obiettivo e ce la metteremo tutta fino alla fine.

Ci illustra i movimenti di mercato in entrata e in uscita durante il mercato invernale?

Nel mercato invernale in entrata abbiamo preso due giocatori in attacco, reparto dove eravamo un po’ carenti. Parlo di Matteo Olivieri dal Pro Nepezzano e di Simone Betti dall’Insula. In uscita non abbiamo ceduto nessun giocatore.

Il Mister Isotti è noto per far giocare bene le sue squadre. Dicorso che vale anche per la Sim Pontevomano, che propone un calcio propositivo e gradevole. 

Mister Isotti è un grandissimo allenatore e abbiamo in comune un progetto ambizioso. Considerando le sue grandissime qualità calcistiche e umane, siamo molto soddisfatti del lavoro che sta facendo e siamo fiduciosi per il proseguo del campionato.

A suo avviso qual è la favorita per la promozione diretta? E le favorite per i play off?

Tra tutte le squadre che abbiamo incontrato quella che più mi ha impressionato è sicuramente il Forconia, compagine forte in tutti i suoi reparti. Un gradino sotto vedo Corropoli e Paterno Tofo. Ad ogni modo la classifica è corta per cui chi ha più continuità si può inserire in zona playoff.

E' soddisfatto dei risultati e della posizione di classifica ottenuti dalla Sim Pontevomano fino a questo punto?

Posso dire che ci manca qualche punto che a mio avviso avremmo meritato (almeno sei). Però la squadra gioca bene e ci proveremo con tutte le nostre forze.

 Previsioni. aspettative e auspici per il 2020 della Sim Pontevomano?

Previsioni non ne voglio fare. Quanto alle aspettative dico bel gioco sempre con il massimo rispetto degli avversari. Auspico un 2020 pieno di soddisfazioni: come sempre il nostro motto è “vinca il migliore “.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 07/01/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,09026 secondi