Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     VIDEO

1a CAT. - Ettore ROCCI saluta commosso l'INSULA FALCHI

ISOLA DEL GRAN SASSO - Pubblichiamo il comunicato con cui l'allenatore dell'Insula Falchi Ettore Rocci saluta dopo 4 stagioni il sodalizio giallorosso:

"Come già comunicato venerdì scorso, si chiude la mia pagina calcistica con l'Insula Falchi. Dopo quattro stagioni credo che sia arrivato il mio tempo. Mi sembra doveroso ringraziare con queste righe tutte le persone che mi hanno accompagnato in questo percorso . La società per avermi concesso di allenare, in particolare Edmondo Di Ventura, che mi ha trattato come un figlio, punto di riferimento in questo mio percorso. Al DS Filippo Gambacorta e Stefano, sempre presenti e positivi su tutto! Il mio staff composto da mio suocero Giovanni Angelini e Simone Di Paolo. I mister che mi hanno allenato (Giulio Merlini, Aurelio Di Berardino e Ruscioli). Il ringraziamento più grande va ai miei compagni di squadra, ragazzi d'oro che hanno dato tutto per me... dal capitano Simone Betti ad Andrea D'Agostino (uomo spogliatoio). Un grazie di cuore a Fiorile, Pancione, Cardone, Melarangelo, Sciannella, Remigio, Di Domenico che mi hanno seguito in questa avventura... tutti i ragazzi di Isola e dintorni che mi hanno trattato come un fratello... a Sandro Betti (giocatore di categorie superiori). Spero di avervi lasciato la mia passione per questo gioco, e la voglia di non mollare mai.. Ringrazio mia moglie per sopportarmi e supportami sempre... Infine ringrazio e saluto tutti gli amici che ho conosciuto in questi 4 anni. Mi sento uno di voi. Del mio futuro ancora non so, ma il mio non è un addio, è un arrivederci. Forza isola".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 03/06/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,11350 secondi