Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     VIDEO

I migliori bomber del momento

La corsa alla Scarpa d'oro, il titolo individuale che viene assegnato al giocatore con il miglior coefficiente realizzativo dei campionati europei, è già iniziata. Sebbene il titolo più prestigioso a livello individuale sia sempre il pallone d'oro, che negli ultimi dieci anni è stato vinto soltanto da Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, vincere questo riconoscimento che testimonia l'abilità sotto porta è qualcosa di importante. Per quanto riguarda la stagione in corso, sono vari fino ad ora gli attaccanti che hanno presentato la loro candidatura a questo trofeo, vinto l'anno scorso da Messi, il quale lo alzò al cielo per la quinta volta in carriera. Dopo il mondiale di Russia, nel quale nessuno dei due ha brillato, sia Cristiano sia Messi sembrano aver lasciato spazio ad altri, almeno per quanto riguarda i goal. Nella classifica momentanea per il trofeo sopra citato, infatti, nessuno dei due si trova tra i primi dieci, il che fa capire come quest'anno in molti potranno intrufolarsi in questa battaglia.

In questo momento, ad appena due mesi dall'inizio delle ostilità, il giocatore con più goal nei principali campionati europei è il polacco Piatek, centravanti del Genoa che ha sorpreso tutti con il suo inizio strepitoso. Non a caso l'attaccante rossoblu è stato già accostato a una serie di grandi squadre come la Juventus, l'Inter e il Napoli, che sarebbero molto interessate ad averlo nella propria rosa. Con l'acquisto di Piatek, la Juventus sarebbe ancora più solida e avrebbe un'ulteriore arma a disposizione nella lotta per il campionato italiano, competizione per la quale è la favorita assoluta secondo le quote delle scommesse sulla Serie A. Un gradino sotto Piatek si piazzano i due grandi acquisti del PSG dell'estate 2017, ossia Neymar Jr (foto) e Kylian Mbappe, campione del mondo a soli 19 anni con la nazionale francese quest'estate in Russia. Il brasiliano, che alcune voci vorrebbero sulla via del ritorno al Barcellona, è in un momento particolare della sua carriera. Dopo aver cercato la gloria in solitario in quel di Parigi per smettere di vivere all'ombra di Lionel Messi, non sembra aver trovato nella Ligue 1 gli stimoli giusti per spaccare il mondo. Ciò nonostante, per adesso è il miglior marcatore del campionato francese con otto reti, le stesse del suo compagno di squadra, che per età e potenziale rappresenta una minaccia per il suo futuro.

Con sette reti troviamo invece la principale sorpresa del momento insieme a Piatek. Stiamo parlando di André Silva, attaccante portoghese che da quando ha lasciato il Milan per il Siviglia ha trovato la via del goal in varie occasioni. La sua tripletta nella prima giornata contro il Rayo Vallecano aveva già fatto notizia in Italia e adesso il suo rendimento sotto porta si sta dimostrano costante. A quota sei, invece, ci sono Lorenzo Insigne del Napoli, da poco in versione seconda punta, e Messi, che da quando il suo compagno di reparto Luis Suarez ha le polveri bagnate sta salvando il Barcellona a suon di goal.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 25/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,72500 secondi