Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     VIDEO

1a B - SAN VITO: un passo in più verso la salvezza

Intervista al Presidente Catenaro dopo la vittoria dei suoi sul Tre Ville

SAN VITO CHITINO - Tre punti d’oro per il San Vito ricevuti dalla vittoria sul Tre Ville che fanno tirare per il momento un sospiro di sollievo ai biancazzurri, dando qualche distanza dalla zona rossa della classifica. Ai nostri microfoni il Presidente Valerio Catenaro ha commentato così il risultato positivo di domenica scorsa: ”Certamente, dopo le vittorie con Paglieta e Fresa e la sconfitta con il Roccaspinalveti,   avevamo bisogno di fare questi tre punti contro il Tre Ville. Abbiamo buttato il cuore oltre l'ostacolo, una partita encomiabile da parte di tutti i miei ragazzi e specialmente del nostro bomber Manneh Amadou. Non nascondo che ci sono stati momenti difficili, abbiamo avuto un calendario che ci ha messo di fronte tutte le squadre più forti nel momento più delicato. Noi ci crediamo sempre e le ultime vittorie ne sono la testimonianza. Un ringraziamento speciale va al mister e al preparatore atletico che hanno saputo dare le giuste motivazioni ad un gruppo che, dopo alcune sconfitte e la classifica deficitaria, poteva lasciarsi andare.” Sul finale di campionato Catenaro continua: “ovviamente non possiamo essere soddisfatti dell'attuale classifica, ma questo è un campionato particolarmente difficile quest'anno, nonostante disponiamo di una rosa non inferiore alle altre. Tralascio l'aspetto arbitrale perché di questo ne ho parlato con chi di dovere, ma certo non sono soddisfatto di quello visto fino ad oggi ad eccezione di qualche raro episodio. La mia società punta fin dall'inizio del campionato alla salvezza diretta, essendo noi una piccola realtà che non dispone di grandi risorse. Certo ora siamo impelagati nei bassifondi della classifica, ma sono convinto che riusciremo a tirarci fuori e a disputare il prossimo campionato di prima categoria.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 16/03/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,87114 secondi