Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     VIDEO

1a E - HATRIA, parla NOVELLO: "Tutti uniti per un unico obiettivo"

ATRI - Un momento magico quello per l'Hatria, primi in classifica nel girone E di Prima Categoria a 3 punti di vantaggio dall'inseguitrice Borgo santa Maria, e per il suo bomber Nico Novello che ha deciso di rimanere nella sua città d'adozione.

Decisione difficile quella del talento argentino lusingato da alcune proposte da categorie superiori, ma la sua voglia di rimanere ad Atri era tanta ed in testa c'è solo un obiettivo: vincere il campionato.

Lo abbiamo intercettato per sentire le sue sensazioni su questa prima parte di campionato.

D: Dopo i più di 20 gol dello scorso anno, è bello essere anche in questa stagione in cima alla classifica marcatori della tua squadra?

R: "Si, è una bellissima soddisfazione. È il risultato dell'estrema fiducia da parte della societa, mister e compagni di squadra. Approfitto per ringraziarli tutti. Spero di continuare così, magari anche meglio, nel girone di ritorno".

D: Una stagione incredibile quest'anno. Nonostante le mille difficoltà iniziali siete lì davanti, in prima posizione a +3 dal Borgo santa Maria. Quant'è grande la voglia di vincere?

R: "Tantissima! C'è tanto entusiasmo nella squadra, siamo un gruppo molto unito con l'obiettivo comune di vincere".

D: Purtroppo non disponete di un numero elevato di ricambi visti i numerosi infortuni - quello di Pomponi, Feliciani e Angelozzi in primis - pensi che potrete soffrire questa mancanza di uomini?

R: "Sicuramente avere una rosa più ampia sarebbe  vantaggioso per il mister. Ma nonostante questo siamo un gruppo uniforme, dove oltre  gli infortuni riusciamo a mantenere una buona prestazione".

D: Nel mercato di gennaio sono arrivati Centorame e Valerio. Ma parliamo più specificatamente del secondo, tuo concittadino. Vi conoscevate già calcisticamente? Qual è la prima impressione che ti ha dato?

R: "No, non ci conoscevamo. È un giocatore molto tecnico che potrà darci una grande mano nel girone di ritorno".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Federico Ermanno Di Fabio il 06/01/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,94444 secondi