Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     VIDEO

1a B - Il punto sul campionato

  Scritto da Redazione Abruzzo il 05/10/2017

Tanta carne al fuoco nella terza giornata del girone B di prima categoria. Il menù presenta subito un piatto forte, l’anticipo del sabato tra la neo promossa Atessa e la corazzata Vasto Marina: dopo un primo tempo ricco di emozioni, la spunta l’undici di mister Farina, bravo a rimontare lo svantaggio iniziale siglato da Vasiu (20’) con il beffardo tiro cross di Spinelli (28’) e la zampata sotto misura di Del Roio (35’), il quale sfrutta un’indecisione di Villamagna e fissa il punteggio sul 2-1 finale che prolunga la striscia di vittorie stagionali dei rossoblù, a punteggio pieno in vetta a braccetto con il favorito Lanciano, vittorioso senza grossi patemi sul San Vito, in un “Guido Biondi” gremito; i rossoneri fanno breccia nel muro biancazzurro solo nel finale di primo tempo grazie a Natalini, che apre le danze e spiana la strada ai suoi, in gol nella ripresa con Giancristofaro, Tarquini e Quintiliani. Per mister Del Grosso tre su tre come da copione, prima del turno di riposo di settimana prossima, che sarà sfruttato al meglio per preparare il big match del 15 ottobre al Fontecicero di Atessa. Perde i primi punti l’Orsogna, bloccata sul pari a Cupello dall’Atletico, capace di raddrizzare la situazione, dopo il vantaggio ospite di Simone Di Nardo, giunto al 66’, grazie a Ruzzi, che ristabilisce la parità 10 minuti più tardi. A fare compagnia all’Orsogna ci sono Scerni e Tollese, entrambi vittoriosi nelle gare esterne: i rossoblù del presidente Lazzaro passano a Fresagrandinaria con un secco 0-3, maturato nel corso della prima parte del secondo tempo, grazie alle marcature di Ciancaglini, Farina e Oronesu, centrando la seconda vittoria consecutiva e mantenendo un’altra volta la rete inviolata (unica squadra ancora imbattuta); discorso diverso per la formazione di mister La Barba che, nel comunale di Mozzagrogna, suda le fatidiche sette camicie per piegare la resistenza del Tre Ville fanalino di coda, rinvigorito dalla cura di mister Bucci e dai nuovi acquisti, sfiorando ripetutamente il vantaggio; gli ospiti, da canto loro, si vedono annullare un gol nel primo tempo per presunto off side di capitan D’Eusanio, ma a dieci minuti dallo scadere ci pensa Piemonte a firmare il blitz biancorosso. Risale la china il Virtus Ortona, che centra i primi tre punti dopo 2 sconfitte, abbattendo senza problemi il Paglieta a domicilio: nel primo tempo sblocca Del Peschio, alla mezzora, mentre nella ripresa Pantalone, in 9 minuti, ne fa due e chiude la pratica in largo anticipo; i gialloverdi risalgono la classifica, invece i biancazzurri restano con un solo punto e con la casella dei gol fatti ancora inviolata, unica nel raggruppamento. Infine, fondamentali tre punti in chiave salvezza per il Roccaspinalveti, al primo acuto stagionale, che piega il Celenza con le reti di Piccirilli, nel primo tempo, e Battista a tempo scaduto.  

Settimanale a cura di BOPERDUE

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Abruzzo il 05/10/2017
Tempo esecuzione pagina: 3,12380 secondi