Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     VIDEO

DI MASSIMO e GROSSO, trionfo abruzzese al Torneo di Viareggio

L'attaccante di Torano firma il rigore del 3-2 con cui la Juventus vince la Coppa Carnevale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La trafila della giovanili alla Renato Curi, un prestito poco fruttifero al Teramo, la consacrazione con il Chieti prima di arrivare, da semi-sconosciuto, in Serie A e molto prima di entrare nella storia del calcio decidendo il Mondiale e rimanendo impresso nella mente di tutti gli italiani. Dieci anni dopo Fabio Grosso è un allenatore; uno di quelli che, secondo gli esperti, farà carriera. La Juventus è prima nel suo girone di campionato e molto probabilmente ci rimarrà, ha raggiunto la finale di Coppa Italia ed ha appena trionfato nel Torneo di Viareggio; un curriculum niente male per un allenatore a cui, forse, la Primavera sta iniziando a stare stretta.

Quasi un anno fà, il 29 Marzo 2015, Alessio Di Massimo entrava in campo ma si trattava del comunale di Martinsicuro (a causa dell'inagibilità dello stadio di Alba), indossava la maglia rossoverde dell'Alba Adriatica e si giocava una fetta di salvezza nel match casalingo contro la blasonata Vastese; la squadra locale è in vantaggio di un gol ma non riesce a chiudere la partita, è qui che entra in gioco la classe di Di Massimo, entra in area, viene atterrato e si procura il rigore che poi trasformerà chiudendo il match. Ad un anno e un giorno di distanza con la maglia della Juventus addosso e con un Trofeo di Viareggio in palio nulla cambia; Alessio entra in area, viene atterrato e si procura il rigore che poi lui stesso trasformerà per il 3-2 finale. Una strana coincidenza, una di quelle che si vede solo al cinema, ma che Di Massimo ha trasformato in realtà.

Il nono trionfo al Torneo di Viareggio della Juventus, la squadra che ha vinto il maggior numero di edizioni della blasonata Coppa Carnevale, è a forti tinte abruzzesi; la nostra regione dopo gli exploit internazionali di Verratti e i successi in panchina di Di Francesco sembra avere altre future stelle (sia in campo che in panchina) in rampa di lancio.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Donato Michetti il 31/03/2016
Tempo esecuzione pagina: 0,95679 secondi